Password complesse: Proteggetevi e vostri account

Navigare in sicurezza

Many internet users think that it will never happen to them. But what if it does? What if the password you use to access an online store is stolen and happens to be the same as the password you use to access your Facebook or email account? As a result, cybercriminals are free to log in, place orders at your expense, take out contracts or send messages in your name, change your profiles and more.

iBarry usa per ogni account un altro password

Password complesse

Come fanno i ladri a procurarsi le password?

Fughe di dati

A causa di fughe di dati di cui sono vittime grandi aziende online, milioni di nomi utente e password finiscono regolarmente nelle mani di criminali. Gli specialisti ipotizzano che nel corso degli anni questo problema abbia riguardato e riguardi tuttora miliardi di account. Ecco perché è importante utilizzare una password diversa per ogni account. Controllate qui per sapere se questo problema riguarda anche voi.

Password troppo semplici

"Ciao!", "123456", "password1" o "asdfgh1" sono tra le password più utilizzate in Svizzera. Questo facilita notevolmente il compito ai pirati informatici che in pochi secondi possono testare, con l'ausilio di programmi automatici, migliaia di voci contenute nei dizionari in relazione con combinazioni di numeri. Dopo le fughe di dati, le password semplici costituiscono quindi una delle maggiori lacune di sicurezza in rete.

Qui potete verificare il livello di sicurezza della vostra password.

Phishing

I truffatori possono ottenere i dati per effettuare il login ai vostri account anche ricorrendo al phishing, ossia inviandovi e-mail manipolate. Qui troverete maggiori informazioni su come proteggervi dal phishing.

«Utilizzate un password manager.»

Come fare a ricordare tante password? Un password manager vi aiuta.

Utilizzate una singola password per ogni servizio. Con l'attuale marea di servizi online, è ormai assolutamente necessario segnarsele da qualche parte. A tale fine, scegliete un luogo protetto, evitando di annotarle su un foglio di carta, che magari tenete accanto al vostro PC, in una specifica rubrica della vostra agenda o in un libretto. Lo stesso vale anche per il computer e lo smartphone: non create né salvate file di password non protetti su questi dispositivi.

Utilizzate un password manager. Quest'applicazione è facile da utilizzare: il password manager vi aiuta a gestire automaticamente le vostre password, creandole, salvandole e criptandole.

L'incaricata della protezione dei dati del Canton Zurigo ha valutato i password manager più correnti ("Merkblatt Passwortmanager").

In gennaio 2020, anche la Fondazione Warentest ha testato 14 password manager, tre dei quali hanno ottenuto la valutazione «buono»:

Fonte: "Fondazione Warentest", edizione 02/2020. Prezzi: stato febbraio 2020

La master password e il trucchetto per ricordarla

Se utilizzate un password manager, dovete scegliere una "master password" (password principale) che vi permette di avviare il software e poi di visualizzare le varie password salvate. Questa "master password" dovrebbe essere particolarmente complessa. A tale fine, scegliete una password lunga e difficile con lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali.

Ma come scegliere e ricordare una serie di caratteri lunga e difficile? Ecco due possibilità:

Variante 1: Canzoni

Prendete le prime due o quattro righe della vostra canzone preferita e "passwordizzatela". Ecco un esempio:

Settemila caffè. Li ho già presi perché. Sono stanco di stare al volante. E vorrei arrivare entro sera da te. Che aspetti, me?

= 7000cLhgppSsdsavEvaesdtCa,m?

Variante 1: Frase

Pensate a una lunga frase che vi ritorna sempre in mente. Per esempio:

In un parco, cinque cavallini blu bevono un caffè con Big Ben, il loro amico asino.

= Iup,5cbb1ccBB,ilaa

Proteggetevi con due fattori d'autenticazione

Molti fornitori di servizi online propongono procedure che, oltre all'inserimento di una password, vi obbligano ad identificarvi con un secondo fattore d'autenticazione per poter effettuare il login. iBarry consiglia quindi di impostare un secondo fattore, ove possibile, soprattutto per gli account importanti come quelli di e-mail, media sociali, conti bancari, assicurazioni o cassa malati. Maggiori informazioni sull'autenticazione a due fattori.

Maggiori informazioni